La lavorazione.

La nostra produzione di vini di qualità ci lega indissolubilmente a questo territorio e al suo sviluppo. Tutti i vini Machiarano 1899 sono realizzati con cura, da mani esperte e utilizzando botti Barrique di rovere francese.

SCOPRI I NOSTRI VINI

G

AGLIANICO

del Sannio DOC

lColtivato sul monte Taburno, con uve provenienti da terreni di Foglianise e Torrecuso.
Di anno in anno scegliamo quelle migliori per la produzione del nostro Aglianico del Sannio DOC.
Raccolte a mano, con cernita in vigneto, utilizziamo solo le uve migliori e integre, quelle guaste vengono lasciate sulla pianta e quelle mediamente buone entrano nela produzione di una denominazione inferiore o del vino rosso comune.

Giunte in cantina vengono pigiate e diraspate, messe in serbatoi di acciaio e lasciate fermentare con le bucce per 10-15 giorni, e alle volte (in annate di particolare pregio) anche di più. Dopo questo periodo vengono pressate e lasciate in maturazione, dopo un mese viene fatto il primo travaso e spostato il vino in serbatoi di legno, dove resterà per 5-6 mesi.

Dopodiché vengono messe in atto tutte le lavorazioni per rendere stabile il vino. Si passa quindi alla valutazione dell’epoca di imbottigliamento. Deciso il periodo dell’imbottigliamento, il vino viene messo in bottiglia e tenuto così per 3-4 settimane minimo prima di essere messo sul mercato.

FALANGHINA

del Sannio DOC

Le uve della nostra Falanghina DOC provengono da Guardia Sanframondi, nel cuore del Sannio, una zona particolarmente vocata per la produzione di uve bianche di qualità.

Raccolte a mano con cernita, solo le uve sane e di alta qualità vengono portate in cantina, dove vengono pigiate e pressate subito dopo.
Il mosto viene poi pulito perchè i lieviti possano lavorare in un ambiente privo di prodotti di scarto, limpido, così da essere messi nelle condizioni migliori di produrre prodotti secondari che diano al vino maggiore complessità aromatica e gustativa.
Tutto ciò in serbatoi di acciaio.

Finita la fermentazione, il vino viene lasciato maturare per diversi mesi, 2-3 almeno, in cui le fecce fini vengono messe in ricircolo nella massa di vino, periodicamente e regolarmente.

Dopo questo periodo, si mettono in atto tutte le lavorazioni per rendere il vino stabile e pronto all’imbottigliamento. Messo in bottiglia, viene lasciato in stoccaggio per 2-4 settimane e messo poi in vendita.

BLEND ROSSO

Aglianico Montepulciano Primitivo

Blend di uve di uve rosse di alta qualità scelte e selezionate da noi nella loro perfetta maturazione tecnologica e fenolica (80 % Aglianico – 15 % Montepulciano e 5 % Primitivo).

Le uve utilizzate nel blend, vengono raccolte a mano e selezionati accuratamente, quasi fino alla scelta del singolo acino migliore. Trasportate in cantina, vengono pigiate e diraspate e lasciate con le bucce per almeno 15 giorni. La media dei tre è intorno ai 15-17 giorni, con qualche vitigno che fa più giorni e qualcuno che ne fa meno (le tempistiche vengono valutate anno per anno, in base alla qualità delle uve e alle condizioni climatiche dell’annata).

Vengono poi pressate morbidamente fino ad una pressione predefinita da noi. Viene successivamente messo in serbatoio di acciaio, e dopo un mesetto circa viene travasato e lasciato ancora per diversi mesi in acciaio. Dopodiché, vengono selezionate le masse di vino, dopo accurata analisi sensoriale, e creato il blend che verrà poi messo in barrique di legno francese. Lasciato così per almeno un anno, con batonnage periodico.

Dopo 12 mesi (anche 15 se reputiamo che il vino ha ancora bisogno di maturare) viene stabilizzato molto leggermente e preparato per l’imbottigliamento. In bottiglia resta almeno 6-8 settimane e poi viene immesso sul mercato.

FALANGHINA

del beneventano IGP

Uve prodotte e raccolte nella zona di guardia Sanframondi.
Raccolte e selezionate a mano. Sono poi trasportate in cantina, qui vengono pigiate e pressate subito.

Il mosto viene pulito e reso pronto alla fermentazione nel migliore ambiente possibile per i lieviti. Fermenta a temperatura controllata intorno ai 15 – 16 °C, lentamente, per 10-15 giorni di solito, ma può capitare che fermenti anche per venti giorni.

Dopo la fermentazione, resta in serbatoio di acciaio per un altro mese circa, poi viene travasato e vengono periodicamente rimesse in circolo le fecce fini (quelle ricche di componenti naturali che danno al vino volume e complessità) per almeno 2-3 mesi.

Dopodiché il vino viene stabilizzato e preparato per l’imbottigliamento.  Resta in bottiglia per 2-3 settimane prima di essere messo sul mercato.

AGLIANICO

del beneventano IGP

Uve provenienti da vigneti sul Tamburo, siamo anche qui in zona Foglianise/Torrecuso, scelte di anno in anno in base alla qualità.

Le uve vengono selezionate e raccolte a mano.

Giunte in cantina vengono pigiate, diraspate e messe in acciaio con le bucce a fermentare per 10-12 giorni, dopodiché vengono pressate e rimesse in serbatoi di acciaio fino al primo travaso (dopo un mesetto).

Il vino viene lasciato in botte di legno per 1-2 mesi e poi stabilizzato e preparato per essere imbottigliato. In bottiglia resta 3-4 settimane. Di solito il vino viene imbottigliato l’anno successivo a quello di produzione, per rendere il vino meno tannico e duro, più morbido e facile da bere per tutti i palati.

Contatti

machiarano1899@gmail.com

+39 081 506 5746

 

Machiarano 1899 - Effe Company srl P.IVA 07345551217